MICROBLADING – COS’è E RISULTATI

Per molto tempo sono stata titubante se sottopormi o meno a questo tipo di trattamento poiché si va ad operare su una parte importantissima del corpo, cioè il viso.

Negli anni passati si utilizzava la tecnica del tatuaggio permanente, al quale non mi sono mai voluta sottoporre poiché secondo me invasiva e con effetto troppo finto.

Finalmente è uscita nel mondo dell’estetica la tecnica del microblading che ha rivoluzionato l’approccio delle donne al make up tradizionale.

Cos’è?

È un trattamento semipermanente studiato per rinfoltire le sopracciglia, disegnando linee più armoniche nel caso di irregolarità.

Come si esegue?

Con l’aiuto di minuscole lame (da cui il nome blade: lama), vengono incisi i pigmenti bioriassorbibili nello strato superficie dell’epidermide al fine di disegnare i peli mancanti, donando forma, colore, volume ed anche ombreggiature in caso di assenza totale di peluria. Passati 30 – 40 giorni, viene effettuata una seconda battitura per fissare e ricalcare i “peli” che durante la guarigione si sono schiariti.

Quanto dura?

In base al vostro tipo di pelle e all’attenzione dedicata al momento della guarigione delle “ferite”, l’effetto può durare dagli 8 mesi ad 1 anno e mezzo. Si consiglia comunque di ritoccarle una volta all’anno.  Qualora si decidesse di non continuare a ritoccare le sopracciglia, il colore svanirà da solo senza mutare in colori sgradevoli alla vista.

Fa male?

Il dolore è simile alla rimozione dei peli con le pinzette ma, naturalmente, è soggettivo in base alla vostra soglia del dolore. Si tratta comunque mi micro incisioni, quindi è normale che sentiate un po’ di dolore. Inizialmente viene effettuato un disegno preliminare senza anestetico, dopodiché viene applicata la crema che non vi farà sentire assolutamente dolore. Potreste anche rischiare di addormentarvi!

Quanto costa?

Il prezzo dipende dal centro estetico o dallo specialista a cui ci si rivolge. In genere costa dai 250 euro in su.

Perché ho deciso di sottopormi a questo trattamento?

Ho da sempre avuto le sopracciglia fine e lunghe con delle zone un po’ più rade. Spendevo dai 100 ai 200 euro all’anno per acquistare prodotti per definire la forma, ma purtroppo mi ritrovavo spesso ad avere una sopracciglia diversa dall’altra. Stava diventando una vera schiavitù tutti i santi giorni andare a ricreare una forma quantomeno decente! Per non parlare del disagio quando andavo al mare in cui molte volte mi ritrovavo con la forma parzialmente cancellata dall’acqua o dalla protezione solare. Per quanto costosi fossero i prodotti waterproof che andavo ad utilizzare, dopo una giornata in spiaggia il risultato era sempre lo stesso.

A chi mi sono rivolta?

Ho trovato il bellissimo centro estetico e parrucchiere “Vision Hair by Barbara Mattioni” a Roma, zona Portuense e devo ringraziare Annalisa, l’artista che ha reso possibile tutto ciò.

Finalmente posso permettermi di andare in giro con pochissimo trucco, senza preoccuparmi se le mie sopracciglia sono dritte o storte!

Rispondi