I benefici del tè verde.

Il tè verde è una bevanda utilizzata da molti secoli per le sue incredibili proprietà. Le parti della pianta che vengono adoperate sono le foglie di Thea sinensis L., un albero alto 5-10 mt sempreverde, appartenente alla famiglia delle Theaceae, originaria dell’Asia orientale.

Le foglie appena vengono seccate, dopo la raccolta, danno il tè verde mentre quelle che hanno subito una leggera fermentazione, danno il tè nero. Nel tè verde sono presenti molto sostanze attive dal punto di vista biologico.

Cosa contiene.

Il tè vede contiene: caffeina, teofillina (azione diuretica), teobromina, tannini di tipo catechinino (azione antiossidante) , polifenoli ossidati e un olio volatile che dà l’aroma del té.

Proprietà del tè verde.

Antiossidante: è un concentrato naturale di antiossidanti, in particolare polifenoli e bioflanoidi. Questi hanno la funzione di rallentare l’invecchiamento cellulare, favorire la rigenerazione dei tessuti e contrasta i radicali liberi.

Il tè verde combatte l’ipertensione attraverso un’azione detossinante e la diuresi, portando all’eliminazione di grassi e zuccheri. L’assunzione è indicata in presenza di ritenzione idrica, cellulite e infezioni alle vie urinarie come la cistite.

Riduce il colesterolo cattivo LDL e migliora alcuni fattori di rischio delle malattie cardiovascolari.
Inoltre studi recenti hanno dimostrato l’efficacia del tè verde contro i tumori, infatti nei paesi in cui è più utilizzato vi è una bassa percentuale di ammalati di cancro.

Utilizzi.

Per un corretto utilizzo si consiglia di scaldare l’acqua fino a raggiungere 75° – 80°, aggiungere 1 gr per 100 ml di acqua e tenere in infusione per 3 min al massimo. L’assunzione deve essere lontana dai pasti.

Per uso esterno:

  • occhi stanchi e affaticati: in una tazzina d’acqua versare un po’ di tè e lasciare raffreddare completamente. Imbevete dunque due dischetti e posizionateli sugli occhi. Rilassatevi e tenete in posa per 15 minuti.
  • acne: si può utilizzare il tè verde anche come tonico per l’acne e la pelle seborroica, strofinando un dischetto imbevuto sui punti critici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...